fbpx

Sapevi che i telefoni cellulari trasportano 10 volte più batteri rispetto alla tavoletta del water?

Pulire e arieggiare la casa è una pratica igienica sempre importante e lo è ancor di più in questo periodo di emergenza sanitaria che ci richiede di imparare a convivere con il nuovo coronavirus. Il ministero, con il supporto degli esperti dell’Istituto superiore di sanità, ha dato delle semplici e pratiche indicazioni ai cittadini sui prodotti per la disinfezione che scientificamente hanno dimostrato di essere efficaci contro il virus.
Per disinfettare superfici come ad esempio tavoli, scrivanie, maniglie delle porte, delle finestre, cellulari, tablet, computer, interruttori della luce, etc, soggette ad essere toccate direttamente e anche da più persone, si possono utilizzare sia disinfettanti a base alcolica sia prodotti a base di cloro (es. l’ipoclorito di sodio).
La percentuale di cloro attivo in grado di eliminare il virus senza provocare irritazioni dell’apparato respiratorio è lo 0,1% in cloro attivo per la maggior parte delle superfici.
Tra i prodotti a base di cloro attivo utili per eliminare il virus c’è la comune candeggina, o varechina, che in commercio si trova al 5-10% di contenuto di cloro.

Purtroppo alcuni dei punti più sporchi della tua casa si nascondono nei posti più improbabili. Ecco cosa dovresti iniziare a disinfettare con assidua frequenza, se non l’hai ancora fatto.

Telefono cellulare

Telefono, Mobile, Chiamata, Samsung, Iphone, SmsPensa al tuo smartphone come alla terza mano che non lavi mai. Secondo un sondaggio di Deloitte, gli americani controllano i loro telefoni circa 47 volte al giorno, dando ai germi molte opportunità di passare dalle dita al telefono, anche se ti stai lavando le mani tanto quanto consiglia l’Oms in questo momento.
Per pulire il telefono, spruzza un disinfettante non abrasivo a base di alcol direttamente su un panno morbido privo di lanugine e pulisci il dispositivo – fronte, lati e retro – mentre è spento e scollegato. Non usare candeggina. Pulisci il dispositivo e lascialo asciugare prima di riaccenderlo.

Tastiera del pc

La pulizia della tastiera è forse più importante ora che mai dal momento che molti di noi da mesi stanno lavorando da casa, lo stesso vale per il mouse.
Prendi una salvietta disinfettante o un panno morbido imbevuto di alcol isopropilico e strofina sulla parte superiore e sui lati di ogni tasto, pulisci accuratamente la superficie e il fondo della tastiera. Utilizza una nuova salvietta o un panno disinfettante per pulire il mouse.

Occhiali

Occhiali, Occhiali Da Vista, Telaio, Di Legno, TextureNon dovresti toccarti la faccia, ma è probabile che tu stia ancora toccando i tuoi occhiali. Lo sporco delle dita, del viso e dell’esposizione al mondo esterno può accumularsi sulle montature e sulle lenti, inoltre è comunque una buona idea mantenere chiara la vista.

Pulisci regolarmente la montatura con una salvietta disinfettante o un panno inumidito con liquido disinfettante. Puoi usare una goccia di detersivo per piatti e un asciugamano pulito e privo di lanugine per pulire le lenti se non hai un detergente specifico e un panno in microfibra.

Spugne

Se prima non lo sapevi, adesso non hai scuse: le spugne sono sporche. Uno studio del 2017 ha rilevato che le spugne sono l’oggetto più sporco della casa, anche più sporco del water, con una media di oltre 54 miliardi di cellule batteriche.
Per disinfettare, sciacqua la spugna con una parte di candeggina e nove parti di acqua, o cuoci a microonde la spugna in una ciotola coperta d’acqua ad alta temperatura per circa trenta secondi. Anche se igienizzi la tua spugna dopo ogni utilizzo, i ricercatori dicono che dovresti sostituirle ogni settimana per mantenere le superfici alimentari pulite e igienizzate.

Maniglia del frigorifero

La maniglia della porta del frigorifero è tra i posti più sporchi della cucina, nonostante non vada a contatto diretto con il cibo. Questa è probabilmente una delle maniglie più dimenticate durante il processo di pulizia, ma non saltarla quando pulisci le altre superfici come i tavoli e i controsoffitti.

Porta spazzolini da dentiSpazzolini Da Denti, Dentifricio, Bagno, Igiene

I portaspazzolini sono il terzo articolo della la casa più ricco di germi, dietro le spugne per i piatti e i lavelli della cucina. In effetti, i batteri della toilette possono scorrere sul portaspazzolino a ogni scarico, a seconda di dove si trova nel tuo bagno.

Assicurati di disinfettarlo accuratamente quando pulisci il bagno. Dovresti anche sostituire regolarmente gli spazzolini da denti e le testine degli spazzolini elettrici.

Volante

Quando sei in viaggio, le tue mani trasferiscono i germi dalle superfici esterne al volante. Potresti anche aver toccato una pompa di benzina – uno dei servizi più sporchi – prima di rimettere le mani sul volante.

Usa un panno in microfibra e uno spray disinfettante per pulire tutto intorno al volante ogni volta che sali e scendi dall’auto.

Soffione della doccia

Disinfetta regolarmente il soffione della doccia riempiendo una busta di plastica con una soluzione di candeggina, legala attorno al soffione e lasciala lì per tutta la notte. Risciacqua ogni residuo di soluzione prima della prossima doccia.

Cesto della biancheria

I batteri del tuo corpo e del mondo esterno passano sui tuoi vestiti e finiscono nel cesto della biancheria. Dovresti pulire accuratamente il cesto della biancheria con una salvietta disinfettante o uno spray.

Borsetta

Borsa, Pelletteria, Borsetta, Taccuino, Accessori

Se temi di danneggiare la tua borsa, ecco alcuni consigli per disinfettarla senza rovinarla.

Per pulire una borsa di pelle o pelle sintetica, utilizza una piccola quantità di gel igienizzante per le mani e applicalo sulla superficie della borsa con un fazzoletto o uno straccio. Per pulire l’interno inumidisci un asciugamano in microfibra con alcool isopropilico e tampona il fondo della borsa e le maniglie. Lascia asciugare per una notte in un luogo fresco prima di utilizzarla di nuovo.

Cassetta della posta

Uno studio del 2011 ha dimostrato che il 68% delle cassette postali è sufficientemente ricco di germi da diffondere una malattia.

Assicurati di disinfettare la maniglia della tua cassetta ogni volta che esci per ritirare la posta. Il tuo postino, che non può lavorare da casa, probabilmente ti ringrazierà.